RPGaDay 2020 - Sfumatura

Le Sfumature sono creature pericolose. Sono elementali minori, che rappresentano alcuni degli impulsi del loro colore. Hanno tutte l’aspetto di una creatura antropomorfa e un po’ sfocata, di una tinta leggermente slavata del loro colore originario. E’ difficile trattare con loro, perché rappresentano degli impulsi primari, ma in compenso, se soddisfatte, sono raramente aggressive.

Sfumatura di rosso

Danno come una spada lunga, armatura come scaglie, morale alto.
Impulso: scatenare violenza, distruggere, bruciare.

Si tratta delle Sfumature più aggressive e difficili da soddisfare senza combattere, perché cercano la violenza e il combattimento. Si trovano facilmente nei luoghi dove si sono compiuti crimini violenti, specie se molto caldi. Odiano e temono il freddo e hanno un forte rispetto per il coraggio. I loro danni sono sempre danni da fuoco.

Sfumatura di bianco

Danno come una spada lunga, armatura come cotta di maglia, morale alto.
Impulso: riparare i torti, guarire, riportare l’ordine.

Spesso queste Sfumature vengono scambiate per fantasmi, per il loro colore lattiginoso e la loro abitudine a dare la caccia agli spergiuri. Assieme alle Sfumature blu, sono le più comunicative e fanno ricorso alla violenza solo se non ottengono in altro modo quello che vogliono. Possono diventare ottime alleate di personaggi Legali, a patto che questi non devino mai dal loro percorso. Una volta al giorno possono curare qualcuno o riparare un oggetto per 1d6 HP. Appaiono dove c’è più bisogno di loro.

Sfumatura di blu

Danno come un pugnale, armatura come cuoio, morale basso.
Impulso: scoprire, conoscere, esplorare.

Sono le Sfumature più facili da gestire, perché vogliono semplicemente essere lasciate a sè stesse. Bloccarne il passaggio spesso provoca attacchi violenti, ma non sono davvero combattive. Appaiono soprattutto in luoghi inesplorati o dimenticati e molti avventurieri considerano vederne una come un buon segno, perché vuol dire che stanno andando in una nuova direzione. Considerano un gesto cortese lasciarle andare avanti per prime. Ognuna di loro può insegnare un nuovo incantesimo di livello 1d4 a un incantatore arcano.

Sfumatura di verde

Danno come spada corta, armatura come cuoio, morale basso.
Impulso: crescere, riportare alla natura.

Sono le uniche Sfumature a muoversi in gruppo e si possono trovare in branchi da 2d4. Odiano la civiltà e tutto ciò che mette in pericolo le loro amate foreste e spesso attaccano taglialegna e bracconieri. Minacciare o danneggiare animali e piante in loro presenza è garanzia di un attacco. Ogni giorno, ognuna di loro è in grado di distruggere 1d4 metri cubi di costruzioni artificiali, riportando la terra allo stato originale.

Sfumature di nero

Danno come pugnale, armatura come cuoio, morale alto.
Impulso: corrompere, uccidere, scoraggiare.

Sono le più infestanti tra le Sfumature. Odiano particolarmente le Sfumature di bianco, ma non si fanno scrupolo a sabotare il lavoro anche delle altre. Si trovano in luoghi dove la morte ha avuto una presenza molto forte e spesso si circondano di non morti deboli, su cui esercitano un controllo flebile. Sono difficili da appagare in modi non cruenti, ma tendono ad apprezzare i sacrifici. Si trovano spesso nei luoghi di grandi battaglie e non sono rari i culti di paesani che le appagano sacrificando piccoli animali. Ogni giorno, possono dare 1d6 ordini semplici a scheletri o zombie.


Ti è piaciuto questo contenuto e senti l'impellente bisogno di darmi dei soldi?
Fatti curare oppure

(Io raccomando caldamente la prima opzione, eh)

dark
sans